Marketing Automation: l’alleato che semplifica i processi di marketing

Marketing Automation: l’alleato che semplifica i processi di marketing

Per le aziende oggi è sempre più difficile riuscire a presidiare la molteplicità dei canali di comunicazione online esistenti e allo stesso tempo creare dei contenuti personalizzati adatti alle varie tipologie di utenti. Per questo motivo nelle strategie di comunicazione si parla sempre più spesso di Marketing Automation.

Con il termine Marketing Automation si definiscono tutte le azioni che comprendono l’utilizzo di piattaforme software con l’obiettivo di automatizzare e velocizzare i processi di marketing, consentendo il presidio e il monitoraggio di tutti i touch point, ovvero i punti di contatto tra utente e azienda/brand.

Alla base del Marketing Automation ci sono due componenti fondamentali: l’automazione e la misurazione.

La prima riguarda la semplicità con cui gli utenti che utilizzano queste piattaforme gestiscono campagne di comunicazione multicanale: queste – una volta fatta la configurazione iniziale – si attivano e funzionano in maniera automatica.

La seconda componente, invece, consente il monitoraggio delle performance della campagna in termini di efficacia e rendimento al fine di valutare al meglio l’impatto di ogni canale nella strategia di marketing e nella customer journey degli utenti.

marketing-automation-processi-marketing

Marketing Automation: lo strumento che velocizza i processi di marketing

Il marketing automation semplifica la vita delle aziende, rendendo automatiche delle azioni e dei processi che l’essere umano non riuscirebbe a gestire soprattutto in grandi realtà aziendali. Si tratta di un sistema che inizialmente ha faticato a diffondersi a causa dei costi elevati: oggi invece, grazie al progresso tecnologico, esistono nel mercato dei tools semplici ed intuitivi da utilizzare, adatti anche alle piccole-medie imprese. La scelta del sistema dipende dalle esigenze e obiettivi che si vogliono raggiungere, tuttavia fra le piattaforme più conosciute troviamo Marketo, HubSpot, Pardot e MailChimp.

Marketing Automation: l’evoluzione dell’email marketing

 

L’obiettivo principale del marketing automation è quello di alimentare e fortificare le relazioni con i propri clienti e lead. E’ importante renderli sempre più interessati ai propri prodotti  o servizi, attraverso la costruzione di messaggi personalizzati, che li spingano all’acquisto.

Tra le più importanti attività vi è sicuramente l’email marketing automation: si tratta di una procedura in cui vengono definite e impostate una serie di e-mail da inviare, singolarmente o in sequenza, in base al comportamento e alle azioni degli utente. Per esempio, quando un potenziale acquirente mette nel carrello alcuni prodotti senza finalizzare l’acquisto, successivamente gli verrà recapitato un messaggio  con un contenuto specifico (uno sconto o una prova gratuita del prodotto) che gli susciti nuovamente l’interesse iniziale. Amazon, secondo Semrush, attraverso questa procedura di email e messaggi personalizzati, riesce a recuperare più del 30% dei carrelli abbandonati.

L’attività di lead nuturing, ossia la creazione e la gestione di una relazione con i lead, non è affatto semplice, soprattutto nei grandi e-commerce: solo attraverso dei sistemi automatizzati, è possibile mantenere un contatto continuo ed efficace con i propri utenti potenziali e acquisiti.

strategie-merketing-automation

Le strategie alla base del marketing automation

 

C’è da dire, però, che il marketing automation non si basa soltanto sull’attività di email marketing come molti pensano: si tratta infatti di una strategia più completa e globale che valuta nell’insieme la customer journey degli utenti e ne presidia ogni punto di contatto. Processi come il lead scoring, il web monitoring, le survey, il social media marketing, la gestione del CRM completano infatti una buona strategia di marketing automation. La vera sfida sarà quella di sfruttare tutte le potenzialità che questo strumento offre, integrando i vari processi di marketing.

Il Marketing Automation è uno strumento che sempre più aziende adotteranno nel futuro per ampliare il proprio business: questo non significa che la macchina supererà l’uomo ma diventerà sua alleata, soprattutto nell’esecuzione di azioni ripetitive. In questo modo la creatività umana potrà essere utilizzata  in altre altre attività di marketing.

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Related Blogs

Posted by Linda Pasqualato | 19 settembre 2018
Nuova legge sul Copyright: tra la creazione di un mercato unico digitale e la violazione della libertà d’espressione
Con 438 voti a favore, è stato dato il via libera alla nuova legge sul Copyright. La riforma, approvata il 12 settembre a Strasburgo, colpirà in particolare le grandi piattaforme...
Cristiano-Ronaldo-Juventus-cris7iano-1
Posted by Marcella Bellio | 25 luglio 2018
CR7: il business del secolo
L’ingresso di Cristiano Ronaldo, meglio conosciuto come CR7, nella rosa dei bianconeri è stato definito il business del secolo. Grazie alla strategia di revenue, cioè la suddivisione delle fonti di...
FED-2018-forum-economia-digitale
Posted by Linda Pasqualato | 10 luglio 2018
FED 2018: Facebook e Confindustria uniti verso la crescita digitale
Nuove competenze digitali e crescita economica. Sono queste le tematiche che hanno animato la terza edizione  di FED 2018, Forum dell’Economia Digitale , dal titolo “The Future of Tomorrow”, tenutosi  lo scorso...