La comunicazione visiva: le tendenze del 2015

La comunicazione visiva: le tendenze del 2015

Quali saranno le tendenze creative della comunicazione visiva nel 2015?
Ce lo racconta bene, attraverso uninfografica, Shutterstock: la banca dati dedicata alle immagini con 47 milioni di foto ma anche illustrazioni, immagini vettoriali e video.

Grazie al vastissimo database in loro possesso, l’azienda americana leader nella vendita di immagini, è potuta risalire ai macro trend di ricerca mondiali e capire quali saranno le tendenze più in voga quest’anno.

Foto, video e design: i tre macro temi

Per quanto riguarda fotografia, video e design saranno tre i grandi temi che verranno percorsi e maggiormente utilizzati: sfocatura, linearità e la prospettiva dall’alto.

In primis protagonisti gli sfondi sfocati e bokeh, ovvero l’effetto “fuori fuoco” che si ha tramite un uso creativo delle proprietà ottiche degli obiettivi fotografici. Il 2015 sarà l’anno in cui i testi nel settore pubblicitario, della comunicazione visual e del design andranno prevalentemente posizionati dietro la sfocatura, che in termini di ricerca ha avuto un incremento del 144%.

comunicazione-visual-sfocatura

La sfocatura tra i macro trend per la comunicazione visiva nel 2015

Una delle parole chiave di quest’anno sarà linearità: il trend mondiale continua a volere la semplicità e gli stili lineari, tanto da far aumentare il traffico di ricerca di “icona lineare” del 921%.

linearità

Design semplice e ricerca di linearità per il 2015

Altra tendenza universale, che abbraccerà tutti i continenti, è la prospettiva dall’alto: il 66% dei creativi cercano questo tipo di immagini per rendere diverso ed originale la narrazione visiva.

comunicazione visiva - prospettiva dall'alto

Le immagini raccontano il mondo da un’altra prospettiva

Italia e Stati Uniti, tra cibo e tecnologia

Se queste tre aree di ricerca sono in fortissima crescita in tutto il mondo, per l’Italia si aggiunge un tema importante, quello del cibo. Il termine non è certo legato al caso ma fortemente influenzato da EXPO 2015, l’esposizione mondiale che si terrà nel nostro Paese a partire da maggio, e che avrà come focus principale l’alimentazione. Infatti al termine cibo si associano parole chiavi quali: salutare, ananas, etnico e cibo di strada.

comunicare-il-cibo-grazie-alle-immagini

Le immagini legate al cibo al centro dei trends in italia

Tutt’altri temi invece per gli Stati Uniti dove il volume di ricerca per la parola tecnologia è in continua crescita: nonostante l’argomento sia ormai da tempo di attualità, chi si occupa di creatività e comunicazione oltreoceano cerca prevalentemente immagini legate a selfie, emoji, bitcoin, smartwatch e internet delle cose (un’evoluzione dell’uso del web dove tutti gli oggetti possono acquisire un ruolo attivo grazie al collegamento alla rete).

tecnologia-comunicazione-visiva

Negli USA la tecnologia domina i macro trend della comunicazione visual

La comunicazione e il design nel 2015

Se ci focalizziamo sul design a cui si ispireranno le immagini nel 2015 troviamo la doppia esposizione, in altre parole la tecnica fotografica che consente la creazione di un’immagine attraverso la sovrapposizione di più foto ottenute in diversi momenti.

Doppia esposizione

L’effetto fotografico della doppia esposizione

Cresce ancora tutto il filone legato al termine hipster: dai loghi alle icone il 2015 sarà fortemente correlato a questo stile di vita, nato in America negli anni ’40, ma che ultimamente è fonte di ispirazione per moltisssimi settori, non da ultimo quello della moda.

comunicazione-visiva-hipster

Hipster: dai loghi alle icone il 2015 sarà fortemente legato a questo stile di vita

Animazione e timelapse: il grande boom dei video

Non solo immagini però: secondo un sondaggio di Statista riportato dall’infografica di Shutterstock i video saranno protagonisti della comunicazione tanto che “la proiezione di spesa per il 2015 nel settore video pubblicitari online nel mondo è di 9,8 miliardi di dollari”.
Nel settore video i trend di ricerca sono legati principalmente alle parole animazione, timelapse e moda.
Per quanto riguarda invece le tendenze culturali, le immagini più cercate sono strettamente legate alla tecnologia: inutile dire che il termine selfie subisce un vero e proprio boom con un aumento di ricerca del 2.116%!

immagini-selfie

Il Selfie che ha fatto la storia

La forza delle immagini nella narrazione e nella costruzione di una storia è di fondamentale importanza, tanto che si parla sempre più spesso di visual storytelling. Grazie alla grande forza espressiva di foto e video, possiamo cambiare totalmente la nostra comunicazione, far arrivare in maniera diretta il nostro messaggio arricchendolo di sfumature.
Per questo motivo in una strategia di comunicazione la scelta delle immagini dev’essere sempre coerente e non lasciata al caso: veicolare un messaggio, un’idea, un valore oggi significa aver fatto, prima di tutto, una grande ricerca.

Related Blogs

eventi digitali
Posted by Linda Pasqualato | 15 Settembre 2020
Eventi digitali: l’esperienza virtuale di Aveda
Il 2020 è senza dubbio un anno di svolta, un momento storico unico che ha sancito dei profondi cambiamenti in moltissimi ambiti sociali. Possiamo definirlo l’anno della trasformazione digitale che...
Posted by Linda Pasqualato | 9 Giugno 2020
Virtual Influencer Marketing: trend del futuro o moda momentanea?
Il mondo digitale e quello virtuale divengono un tutt’uno grazie al virtual influencer marketing, uno dei trend del digital marketing che ha ottenuto moltissimo successo durante l’ultimo anno. (altro…)
Posted by Linda Pasqualato | 19 Maggio 2020
Marketing Automation: un valido alleato per il business della tua azienda
La situazione di emergenza che si è verificata in questi ultimi mesi e l’aumento esponenziale delle vendite online, mostrano come si stia attuando un’accelerazione dei processi di digitalizzazione. In questo...